lunedì 2 agosto 2010

Amarena

Mi sporgo dal balcone per lanciarti la chiave del portone. Un brivido. Una vertigine che mi trema forte addosso. Gocce di rosso, colando, si posano sulla tua fronte corrucciata. Le porti alla bocca per sentirne il sapore: marmellata di ciliegia. Un petalo di rosa scivola, inaspettato, dai miei capelli. E che almeno quello ti resti appiccicato addosso. Nonostante il vento.

Red Lilith{LN}

Nessun commento:

Posta un commento