lunedì 2 agosto 2010

Countdown

L’altro giorno sono tornata a casa per salutare la mia vecchia mamma e le mie strane sorelle. Un distacco da Te. Piccolo, ma che ho sentito addosso come un colpo di frusta. Adesso guardo il mio foglio bianco, osservo lo schermo. Aspetto che la bustina lampeggi. Più tardi guarderò le mie colleghe, e poi una serie di volti sconosciuti. Ma in realtà starò aspettando che arrivino i nostri giorni, quando potrò tornare a guardare Te.Ciò che gli occhi guardano è ciò che è impresso nell'anima e nella mente. E la mia anima e la mia mente, da un po', guardano soltanto il Tuo volto. Red Lilith{LN}

Nessun commento:

Posta un commento