lunedì 2 agosto 2010

Giocosa

E corro da Te, nella "mia" casa, scodinzolante e festosa.

E mi accuccio ai tuoi piedi, felice e ridente,
e mi stringo alle Tue gambe come una bambina eccitata dalla Tua presenza.
E sento la Tua mano che mi accarezza i ricci
che mi riscalda e lenisce il dolore dei miei pensieri, affaticati dalla distanza.
Ti Sento. E sono felice. E mi trabocca il cuore.
Red Lilith{LN}

Nessun commento:

Posta un commento