lunedì 2 agosto 2010

incubi e succubi

Ho cattivi pensieri. Sogno di danzare tutta la notte davanti a Te, di sporcarmi di terra i piedi nudi, procurarmi qualche lieve escoriazione sulle caviglie urtando distrattamente contro i rovi spinosi. L’odore del sangue richiama anche gli spiriti più distanti, lo so. Il dolore arriverà, ma non lo sento ora.


Danzo e ti evoco, come certi demoni, sperando che tu appaia ed inizi a toccarmi, lasciandomi immersa nella mia marea. Ti evoco, come certi Incubi, danzo per Te come certi Succubi, esibendo le mie sulfuree armi. Danzo per Te e sento la luna particolarmente calda tra le mie gambe. Ti adoro, lo sai?

Ogni demone sa quand’è l’ora di arrivare...

Red Lilith{LN}

Nessun commento:

Posta un commento