mercoledì 4 agosto 2010

l’Irlanda è la parte migliore di me

La bellezza del viaggio è nel viaggio, certo. Ma c’è un momento, un intervallo di tempo, a volte brevissimo, a volte lungo giorni, che mi piace in egual misura ed l’attimo in cui prende forma la consapevolezza che il giorno della partenza è vicino, appena oltre la porta dell’oggi. E' l'attimo in cui inizio a pensare a ciò che dovrò portare con me e mettere in valigia, perchè ciò che si porta con sè durante un viaggio ha il sapore di una cernita, di una scelta, tra ciò che nella propria vita è importante e ciò che non lo è, tra ciò che è dovere e ciò che ci fa stare bene, tra ciò che ci enfatizza il nostro cararattere e ciò che lo nasconde. Porterò con me la mia Appartenenza, un taccuino e la mia voglia di fissare con l'inchiostro, per sempre, le mie emozioni. Porterò con me la macchina fotografica per immortalare istanti di vita ed arricchire il diario delle Nostre emozioni, porterò un paio di scarpe comode, i miei jeans più consumati, i miei cd preferiti, la mia passione più autentica, il mio sorriso più pulito. Porterò con me, tra le pagine del mio taccuino, due occhi che hanno visto tanto incanto ed hanno bisogno di incantarsi ancora. Lascerò a casa il mio ruolo sociale, l’orologio, il conformismo che si nasconde nelle pieghe del tailleur, le preoccupazioni del contingente, l’ansia del domani. Questo viaggio è un viaggio leggermente diverso dai soliti. Ha il sapore di un viaggio dentro me stessa, di un percorso nei mie sogni più remoti, nella parte migliore della mia anima. Un viaggio che affronterò con Colui che ha saputo interpretare ogni mio più piccolo sogno e farlo diventare realtà. E per questo non smetterò mai di ringraziarlo.


[l’Irlanda è la parte migliore di me e Tu sei la mano che dà forma ad ogni mio desiderio più profondo].

Red Lilith{LN}

1 commento:

  1. Mi raccomando il sorriso pulito.
    Fa diventare una donna ancora più speciale.

    RispondiElimina