lunedì 2 agosto 2010

per te

Per te che ogni giorno ti sporchi di vita, che sei Donna di cuore e di sangue, quel sangue che a volte ti fa graffio, quel cuore che sempre ti fa viva e non ti rinchiudi mai in gusci asettici e non fingi mai perfezioni di plastica, ma lasci che il tuo cuore selvatico sia libero di cavalcare la vita. Per te che hai il cuore docile come la seta e il sangue indomito come uragano, per te che a volte sfiori come un alito di vento e a volte irrompi come una tempesta di vita, ed hai l’anima ricamata di cicatrici, quei segni che ti fanno gustare i giorni come fossero frutti prelibati. Per te che non ti neghi neppure alle lacrime che solcano il volto e sai che un graffio non è solo dolore, ma anche amore e ferita da leccare. Per te il mio pensiero, il mio cuore, l’orgoglio di saperti così, semplicemente pulsante di vita.


A.

Nessun commento:

Posta un commento