lunedì 2 agosto 2010

Sto arrivando

Vento e fuoco.

due volontà si uniscono
oltre il tempo e la distanza.
Un abbraccio accende la vita
come lo schiocco secco di un fiammifero.
E il mio corpo tremante non è più solo il mio corpo,
ma è il camino nel quale arde la Tua fiamma.
Crepitio e risonanza in queste ore
che hanno il gusto della veglia.
E la mia voce Ti incalza
come un’eco che si diffonde
nella Tua stanza,
per dirti: aspettami.
Sto arrivando…
sto arrivando…
sto arrivando…
Red Lilith {LN}

Nessun commento:

Posta un commento