giovedì 5 maggio 2011

Candido Ardore

Il mio grembo è un giardino di pensieri impuri come gigli. File ordinate di fiori germogliano nel caos della ragione. Brucia la carne sotto il fustagno del corpetto e mi sembra che null’altro abbia il candore di questo impavido ardore. Io stessa sono i miei pensieri. Sono quel giglio che nel suo essere sfacciato ed impuro, coltiva in sé il destino di non essere alcun altro giglio.
Red Lilith{LN}

Nessun commento:

Posta un commento